I Diari di Stellina

Battesimo

09/01/2018|  Italy
velluto storie noir stellina décolleté dolce gabbana

Italiano

“Un altro anno…”. bisbigliò Stellina, alle prese con la sistemazione dei regali di Natale, mentre guardava all’interno della scatola di Maria Teresa, quasi più sbigottita dal colore scintillante del velluto morbido che si lasciava intravvedere tra i fogli di carta velina bianca che dal filo dei suoi pensieri, infidi e tortuosi. “Un altro anno, altri vestiti, altre scarpe…e si sentiva già stanca solo al pensiero che tutte queste cose avrebbero dovuto trovare il posto che le spettava nell’armadio. A queste scarpe spettava, senz’altro, un posto di riguardo. 

Alcuni di quei pacchi appoggiati accanto  all’albero furono stati aperti due, tre giorni dopo Natale, quando Stellina fu di ritorno dal suo viaggio a Venezia, altri, i più ingombranti, non furono mai stati aperti ma caricati in macchina e portati via, visto che si trattava di oggetti destinati a nuova casa e che si sapeva già cosa fosse dentro.

Si, non era la prima volta che apriva quella scatola ma la sorpresa era pur sempre tanta perché, secondo la sua impressione, il colore delle scarpe era ogni volta diverso, cambiando dal turchese al verde-acqua fino a diventare ottanio e persino blu, e guardandole di nuovo, ella si pose ancora la domanda che aveva posto, qualche giorno fa, alla sua benefattrice: “dove e in quale occasione le metterò?” Aveva ricevuto allora una risposta alquanto inaspettata: “le metterai quando andrai a fare la spessa o, perché no? in casa o quando verrai al battesimo.”

Il battesimo, ecco…. Dovrebbe tenersi in autunno, considerando che Maria Teresa partorirà a giugno. Certo, non vi ho detto ancora niente della decisione di Maria Teresa di andare avanti con la gravidanza e di come questa decisione fu accolta con gioia da sua madre, con tanto di scompiglio da parte di Calogero, mentre invece, per volontà sua, nessuno disse ancora niente a papà. Pensava Maria Teresa che, nel momento in cui non sarebbe più stato possibile nascondere i fatti, lei se ne sarebbe andata a partorire a New York e così avrebbe forzato la mano al padre – con il quale era già in tensione per alcuni fatti successi in fabbrica a fine novembre – ad accettare la nuova creatura senza battere ciglio. Fino a quel momento, Maria Teresa avrebbe indossato vestiti larghi e morbidi per nascondere le forme rotonde della pancia, avrebbe riposato di più – visto che la gravidanza andava avanti, si, ma con enormi difficoltà di natura medica – e continuato a vivere la sua vita come se quello di cui noi stiamo parlando non fosse mai accaduto.

Stellina non era d’accordo però con questo suo modo di fare. Credeva che, essendo gravemente malato, papà avrebbe sicuramente accolto lo stato interessante della figliola con grande felicità, essendo lei l’unica dei quattro figli che non aveva né una sua famiglia, né manifestava il desiderio di realizzarla, così come, alla fine, aveva accettato la separazione di Calogero. Invece Maria Teresa sosteneva, con rammarico, che solo chi, come lei, conosceva bene papà, sapeva che egli era un uomo all’antica, uno di quelli che non sarebbero mai riusciti a staccarsi dal modello di famiglia patriarcale al quale era stato educato e che la felicità per lui aveva altri significati. E comunque, aveva accettato la separazione di Calogero perché non era una cosa ufficiale. Punto. 

Stellina non disse più niente; dopotutto, Maria Teresa sapeva meglio come stavano veramente le cose. Non ebbe neanche il coraggio di dirle che forse lei non sarebbe potuta venire al battesimo. 

English

Stellina is talking about Maria Teresa’s pregnancy and the Christmas presents

try Google Translate 

velluto storie noir stellina décolleté dolce gabbanavelluto storie noir stellina décolleté dolce gabbanavelluto storie noir stellina décolleté dolce gabbanavelluto storie noir stellina décolleté dolce gabbanavelluto storie noir stellina décolleté dolce gabbanavelluto storie noir stellina décolleté dolce gabbana

 

Maria Teresa ama il velluto

chi è Maria Teresa?

chi è Calogero?

le storie noir di Stellina continuano anche su Instagram

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Lizzy 18/01/2018 at 5:26 pm

    le scarpe son meravigliose…

  • Reply Il colore del mare ( dai diari di Stellina) - oggi Stellina indossa pizzoThe Italian Glam 22/01/2018 at 8:02 pm

    […] chi regala décolleté Dolce&Gabbana a Stellina? who gets her Dolce &Gabbana shoes? […]

  • Leave a Reply

    Risolvi l'enigma... *

    Privacy Preference Center

    Analytics

    Cookie Tecnico

    Usato per statistiche

    Close your account?

    Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

    Are you sure?

    By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.