Browsing Tag

ritratto di donna

Stellina aka Gioia

La notte del quattordici

15/02/2019|  
i diari di stellina storyteller

“Spegniete la luce e lasciatemi sognare”. La notte del quattordici febbraio è andata cosi….

“Sul mio letto, lungo la notte, ho cercato
l’amore dell’anima mia;
l’ho cercato, ma non l’ho trovato.
Mi alzerò e farò il giro della città
per le strade e per le piazze;
voglio cercare l’amore dell’anima mia.
L’ho cercato, ma non l’ho trovato.
Mi hanno incontrata le guardie che fanno la ronda in città:
«Avete visto l’amore dell’anima mia?».
Da poco le avevo oltrepassate,
quando trovai l’amore dell’anima mia.
Lo strinsi forte e non lo lascerò,
finché non l’abbia condotto nella casa di mia madre,
nella stanza di colei che mi ha concepito.

Leggi tutto...

Stellina aka Gioia

Bedtime stories – Leda e il cigno I

10/09/2016|  home
ger diaries bedtime stories by The Italian Glam

   –  IT  –

    Sono tornata. Tornata da lui, alla vita di prima, ai nostri piccoli segreti custoditi sotto chiave dentro antichi scrigni  di legno mangiato dai tarli, alle mie bugie, dice lui e alle sue promesse vuote – che sempre bugie sono – dico io. Tornata sotto le sue lenzuola, più fredde e bianche delle pagine vuote del piccolo quaderno nel quale certe volte scrive per ore con una stilografica Montblanc e certe altre fa delle annotazioni veloci con la punta del lapis – un quaderno con delle copertine in pelle nera che non ha mai lasciato in giro – so che lì dentro ci sono cose su di me, l’inizio, dove, come, con chi, nomi, cognomi, storie, numeri di telefono, un romanzo. E benché avesse presto capito che tutto ciò non mi faceva né caldo né freddo né tanto meno paura continua ad annotare. Cazzate.  

Leggi tutto...