Browsing Tag

blogger diaries

Stellina aka Gioia

Strange fruit

25/07/2017|  Wonderland
italian fashion stories by stellina top john richmond gonna pizzo zara

  – Italiano –

    Primo pomeriggio di un lunedì di luglio, il giorno in cui ho ascoltato per la prima volta una vecchia canzone di Billie Holiday rifatta da Beth Hart e mi sono commossa per il tono della sua voce prima ancora di capire le parole, lo stesso giorno in cui ho indossato, sempre per la prima volta, il top di John Richmond trovato nell’angolo di un outlet di provincia dove l’unica cosa decente che ho visto a parte questo, dopo ore di perlustrazione, era un paio di decolleté tacco 5 di Bally che avrei portato volentieri in autunno e la merce in vendita – che si poteva chiamare tranquilamente spazzatura  – sapeva di muffa. Io ho sempre detto che amavo gli outlet ma questo posto somigliava più a un punto raccolta della Caritas che a un negozio d’abbigliamento. Non so neanche come sia capitata lì….

Leggi tutto...

Stellina aka Gioia

Coazione a ripetere

24/06/2017|  
italian fashion stories by stellina blusa zara pantaloni elisabetta franchi

Italiano

Ci sono dei giorni in cui non ho la forza di vestirmi e chiudere una cerniera o due bottoni diventa altrettanto difficile quanto attraversare Gibilterra a nuoto. La psicologa dice che l’apatia è l’anticamera della depressione (l’argomento del suo prossimo libro) ma è talmente presa dal suo ruolo che non riesce a fare la differenza tra inerzia e stanchezza, tra la realtà delle cose e la finzione e l’unica cosa di cui sembra essere preoccupata, come specialista, è di monitorare l’eventuale effetto terapeutico che la scrittura possa avere sui sogetti in terapia. Che razza di psicologa, non ha ancora capito che stiamo vivendo in un romanzo e che lei stessa esiste solo grazie a Stellina. 

Leggi tutto...

Stellina aka Gioia

Black velvet

09/05/2017|  Wonderland
an italian story black velvet by stellina giacca velluto costume national

  – IT –

  Un sole abbagliante si conquista il cielo e la terra di quei posti dove abita Stellina e lei è uscita di casa in velluto nero. Si sente al riparo, protetta, sotto quella stoffa morbidissima e avvolgente che non fa arrivare nemmeno un filo di luce alle parti più nascoste del corpo. Stellina ha sempre pensato che il velluto, soprattutto quello nero, nobilitasse.  Lui dice che non ha più visto del velluto bello in giro dai tempi del Rinascimento. Dai tempi quando i Medici regnavano a Firenze e Bronzino dipingeva Eleonora in lussuosissimi abiti da cerimonia. Ah giusto, i più giovanni non hanno mai sentito parlare di Bronzino. Aldilà di questo Stellina pensa che lui stia esagerando.

Leggi tutto...

Stellina aka Gioia

Racconti fashion – Stellina di giorno

06/05/2017|  home
racconti fashion stellina camicia zara

 IT: Una giornata nella vita di Stellina. Uguale a quella di prima, a quella di prima ancora, uguale a quelle di una mese o di un anno fa. Uno scenario in cui le uniche cose che cambiano veramente sono le stagioni e il colore dei suoi occhi. Lei, avvolta dalla luce soffusa e dalle ombre, comincia a vestirsi in abiti trasparenti e velluto nero maneggiando con cura vestiti che ha già maneggiato altre volte, si guarda allo specchio, volti che ha già visto si riflettono nel vetro d’argento e quella strana sensazione di avvelenarsi con i propri sogni persiste. E non si riconosce più.

Leggi tutto...

Stellina aka Gioia

Liberazione

25/04/2017|  Italy
blogger diaries national lingerie day by stellina

– IT  –

Carine (Roitfeld) scriveva su CR Fashion Book  che oggi si festeggiava il National Lingerie Day. Una festa francese probabilmente. Se le città fossero delle donne, Parigi sarebbe sicuramente la più profumata tra le puttane, Roma, una matrona in contemplazione e Milano, la versione più altera e meno innocente della dama con ermellino. E se io fossi un uomo…Non saprei come personificare New York e Londra. Mi sono dimenticata qualcosa?

–  EN  –

 try also Google Translate

Leggi tutto...