I Diari di Stellina

Epifania

10/01/2019|  
epifania dg panettone stellina racconta

A Epifania ho finalmente iniziato il panettone che Maria Teresa aveva mandato all’inizio di dicembre raccomandandosi di aprirlo per Natale e di farle sapere. Nonostante l’avessi rammentata spesso durante le feste natalizie, ci furono altre cose da fare e senza rendermi conto, arrivai all’Epifania con la scatola chiusa. Lei non fece però commenti.

Il mese delle feste è stato un mese difficile per lei, in parte perché si era fisicamente appesantita e con la gravidanza avertiva forti dolori alle gambe, in parte perché dovette passare il Natale a Roma. Se ne andò a Taormina giusto la settimana dell’Immacolata con sua madre che, appresa la notizia dell’ arrivo della figlia sull’isola, lasciò Palermo di fretta e furia e salì sul primo treno per Messina, carica di ogni ben di Dio. Povera donna, voleva accontentare tutti…

Roma fu gelida e tranquilla a Natale. Quel giorno Maria Teresa si sveglio presto. Alle nove una macchina con vetri scuri e targa del Vaticano la venne a prendere sotto casa. Sul sedile dietro, Domenico, vestito con un abito ecclesiastico nero dal quale spuntava fuori il colletto bianco le fece un cenno con la mano e la fecce salire. Dopo la messa in Vaticano, lui andò a pranzo con tutti quelli della Compagnia mentre lei si reccò a casa dei suoi parenti a Roma, quelli che se ne dovettero andare via da Palermo diversi anni fa per questioni di affari.

Scappavano tutti da Palermo, lei, i fratelli, i nipoti solo il vecchio era ancora lì, una sfinge che guardava il mare…

epifania dg panettone stellina racconta
stellina racconta epifania
epifania dg panettone stellina racconta
epifania dg panettone

Stellina racconta storie su The Italian Glam

leggi la storia di Maria Teresa qui

segui Stellina su Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Risolvi l'enigma... *