Browsing Category

I Diari di Stellina

I Diari di Stellina

Quattro mesi

08/02/2018|  Toscana
mischinedda mille storie noir by stellina

Italiano

Quattro mesi ed eravamo ancora in quattro a sapere dello stato interessante in cui si trovava Maria Teresa, segreto custodito meglio dei segreti che si celano dietro le sette massoniche di una volta; per gli altri tre, gente schiva e abituata a non parlare dei fatti suoi con persone che non facessero parte della famiglia ristretta, specialmente quando si trattava di cose intime, era più facile, mentre per me era già più difficile, tuttavia fuori da questa combriccola nessuno se n’era accorto di nulla. Vuoi per la morbidezza dei vestiti che indossava con tanto pudore – prendeva una taglia in più della sua solita – vuoi perché la pancia era cresciuta poco, tant’è che un giorno mi venne pure il dubbio che fosse incinta, la vita di Maria Teresa scorreva tranquillamente avanti, esattamente come una piccola barca alla deriva in mezzo al mare calmo, ignota di quello che potesse accadere una volta tramontato il sole. La gravidanza era sempre in bilico, un grande punto interrogativo, non solo perché papà era stato lasciato all’oscuro – e lei aveva già previsto di darle la notizia all’ultimo – ma anche per il rischio, ancora alto, che potesse perdere il bambino per una serie di cause patologiche che non sto a raccontarvi ora ma che c’erano e incombevano sulla serenità sua e di quelli che la sostenevano: la madre, io, una cugina, Calogero. Diciamo che Calogero non era d’accordo con le decisioni prese dalla sorella ma per amor suo – almeno così immaginavo io – taceva. Invece lei, Maria Teresa, confidava nella Vergine e nei suoi poteri magici, ed era convinta che ecco, la Madonna non l’avrebbe mai abbandonata, soprattutto in questo momento delicato.

Leggi tutto...

I Diari di Stellina

Nullatenente

30/01/2018|  Sud Italia
nullatenente storie noir stellina

Italiano

Stellina è passata dal mare oggi e il mare si preparava per la tempesta.Tornando a casa si è messa a scrivere, alcune cose che riguardavano Calogero, il fratello di Maria Teresa. Questo è quello che ha scritto:

“Non lo conoscevo a fondo ma lo conoscevo abbastanza da ricordarmelo per sempre. In quelle volte che l’ho incontrato a casa loro o a Pisa, dove veniva a trovare la sorella, o quando andavamo con lei a trovarlo, sembrava un uomo tranquillo eppure le storie che lei racconta di lui mi mettevano una certa ansia addosso e sentivo che c’era qualcosa in lui che mi sfuggiva, aldilà dell’impalpabile prepotenza che, ho visto certe volte dominare sulla pacatezza. Mi chiedevo sopratutto com’era veramente quando si ritirava a parlare con papà nello studio e chiudeva la porta. Potrei ovviamente sbagliarmi ma lui era così…

Leggi tutto...

I Diari di Stellina

Il colore del mare

22/01/2018|  il paese delle meraviglie
diari stellina vestito pizzo asos

Italiano

Domenica e fuori piovigginava. Stellina era dentro, girava per la casa con una canzone napoletana in testa, no, non una canzone qualsiasi ma quella che aveva sentito molto tempo fà, una sera di giugno durante una festa popolare, in un paesino della Costiera Amalfitana. Di tanto in tanto la ascoltava, specialmente in quelle giornate opache, quando rimaneva da sola e il silenzio intorno si faceva troppo serio.

Il sole stava scendendo e lei si adagiò su una sedia di legno, spigolosa e incomoda, in austero stile medievale e puntando gli occhi verso la finestra, si mise in ascolto, chiedendosi se le ragazze con gli occhi azzurri come il mare fossero più sprovvedute o più spietate, come diceva la canzone…. e poi se era il caso di indossare il vestito nuovo per la festa di battesimo. La cosa più sorprendente, il colore sgargiante del pizzo sembrava fatto apposta per le scarpe di velluto che aveva ricevuto a Natale.

Leggi tutto...

I Diari di Stellina

Stellina di giorno

17/01/2018|  
stellina di giorno diari moda felpa msgm

Sono arrivata alla sconcertante conclusione che la donna sia un essere diabolico. Più diabolico del Principe di Macchiavelli. Un essere che nutre invidia, gelosia, pronto in qualsiasi momento a macchinare piani di vendetta e a seminare discordia. Una brava attrice, orgoliosamente stupida e continuamente insodisfatta. 

Per ciò, mi fido più di un uomo che di dieci donne. E per quanto ci provi, non riesco a fare la parte della femminista ma soltanto ad amare sempre di più il patriarcato.

Leggi tutto...

I Diari di Stellina

Battesimo

09/01/2018|  Italy
velluto storie noir stellina décolleté dolce gabbana

Italiano

“Un altro anno…”. bisbigliò Stellina, alle prese con la sistemazione dei regali di Natale, mentre guardava all’interno della scatola di Maria Teresa, quasi più sbigottita dal colore scintillante del velluto morbido che si lasciava intravvedere tra i fogli di carta velina bianca che dal filo dei suoi pensieri, infidi e tortuosi. “Un altro anno, altri vestiti, altre scarpe…e si sentiva già stanca solo al pensiero che tutte queste cose avrebbero dovuto trovare il posto che le spettava nell’armadio. A queste scarpe spettava, senz’altro, un posto di riguardo. 

Leggi tutto...