Stellina's diaries

Italian fashion stories – Amore

19/06/2017|  home
italian fashion stories Amore by Stellina sandali pizzo dolce gabbana

Italiano:  

Una domenica di giugno, sono quasi le quattro, l’ora del silenzio spettrale e dei strani sogni pomeridiani che prendono forma sotto l’effetto halucinogeno dell’aria condizionata. Stellina è a casa, sta guardando le cose arrivate in settimana con occhi miracolati e ha quasi la certezza che l’amore sia qualcosa che nasce da troppa ammirazione. Non vi è dubbio che le metterà presto, molto presto, non appena i primi fichi maturi si staccheranno e cadranno dagli alberi. 

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Angelica

15/06/2017|  Catai
a sicilian story angelica by stellina vestito fausto puglisi

Italiano:

“Con loro sei al sicuro”.  Orlando e Rinaldo, i suoi cavalieri che un giorno, quando si mise a leggere i suoi versi preferiti dell’Orlando Furioso, aveva affidato a me. Dei piccolissimi pupi in argento con lancia e scudo che sembrano essere sempre in guardia e pronti al sacrificio finale per Angelica e per il suo amore. Papà li aveva regalati a Maria Teresa il giorno che la sentì maledire la terra dov’era nata implorando il cielo di poter cambiare il suo destino e di rinascere magari da un’altra parte. Un grande dispiacere per lui vederla soffrire e sapere di essere in parte colpevole per aver fatto troppo o troppo poco e tuttavia tentava con ogni mezzo di soffocare dentro quella ostilità che la figlia aveva sempre manifestato verso le impegnative tradizioni isolane e familiari e far emergere in lei – come nei figli maschi – l’orgoglio di fare parte di una famiglia i cui avi sembravano essere stati dei veri cavalieri sbarcati in Sicilia con un re venuto per conquistare – ecco non mi ricordo bene di quale re si stesse parlando benché abbia vagamente presente i discorsi che papà faceva a volte a tavola, comunque si tratta di una storia antica – orgoglio di cui si nutriva la sua anima come il suo ridondante corpo.

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Italian fashion stories – Angelica (preview)

11/06/2017|  Catai
italian fashion stories angelica by stellina vestito fausto puglisi

   –  IT –

Quella che sto per raccontarvi è una storia che dovevo scrivere lo scorso inverno e per strane ragioni di cuore ho sempre rimandato senonchè l’altro giorno, rovvistando tra le mie cose, gli occhi mi sono caduti sul vestito viola e ho sentito che era arrivato il suo momento. Lasciamo perdere il motivo per cui non l’ho fatto prima, non è importante. 

Quindi è la storia di un vestito – quello che vedete addosso a me appunto – e di un paio di orecchini che hanno qualcosa a che fare con Orlando, Rinaldo – i cavalieri – con i saraceni di rimando e con uno stilista messinese. La storia di un uomo che amava la mia amica Maria Teresa e dei pasticcini di pasta di mandorle che lei, Maria Teresa, mi manda tutti mesi da Palermo. 

Leggi tutto...

Shop with Stellina

Shop with Stellina

08/06/2017|  online
shop with stellina aquazurra flats

IT: L’estate è oramai alle porte. 

Se Stellina dovesse comprarsi delle scarpe per questa stagione, comprerebbe sicuramente queste ballerine, ne sono convinta. Sono le più belle scarpe che abbia ultimamente visto sulla rete. Sono rosse, sono di raso, sono Aquazurra. E adesso costano veramente poco. 

Non vi ho mai detto di cosa si occupa Stellina nella vita di tutti i giorni, quando non la vedete online. Stellina fa la personal shopper. Stellina è una specialista di shopping online. Se hai bisogno di un consiglio sulla moda, scrivi a Stellina e lei ti risponderà appena possibile. 

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Italian fashion stories – Blue

04/06/2017|  Wonderland
italian fashion stories blue by stellina giacca ermanno scervino

  –  IT  –

   

Mi hanno ferito e ancora oggi, dopo tanti giorni, il cuore si sbatte in una pozzanghera di sangue più rosso del mare di rose che si stende dinanzi ai miei occhi. Mi hanno ferito e ho perso le parole ma sono ancora in grado di camminare. 

Qualcuno mi ha visto uscire di casa vestita di blu, con decolleté tacco 40 e mi ha lascito un messaggio nella casella di posta “c’è qualcosa nei tuoi movimenti e l’austerità con la quale ti affacci al mondo che mi sfugge e non mi fa decidere se tu sia uscita da un film degli anni ’60 o scesa da un volo dell’Alitalia”. La verità è che da piccole volevo fare l’assistente di volo. E poi ho sempre detto che non avevo la faccia da blogger. 

Leggi tutto...