Shop with Stellina

Scarpe donna: tendenze e must have dalle collezioni Autunno Inverno 2017/18

19/09/2017|  
Scarpe donna Hogan Autunno Inverno 2017

Stivali, stivaletti, anfibi, zeppe e sneakers: questi i must have per la stagione Autunno Inverno 2017/18 in fatto di scarpe da donna, direttamente dai fashion show più glamour di tutto il mondo, da New York a Parigi passando per Londra e Milano.
Le passerelle delineano i trend per la nuova stagione e ne emergono scarpe audaci e modelli evergreen, come gli stivaletti con tacco medio basso.

Stivali per ogni look e occasione

Stivaletti, camperos, anfibi, cuissardes: gli stivali sono protagonisti delle collezioni Autunno Inverno 2017/18, cominciando con i modelli bassi e alla caviglia visti sulle passerelle di Saint Laurent e Gucci. Molto amati dalle fashioniste anche gli stivaletti Hogan H314, realizzati in suede con profili in pelle per uno stile casual chic.
Cuissardes per Jimmy Choo, che propone modelli in camoscio stretch, e Balenciaga, che opta per il jersey con modelli dai colori accesi. Anfibi e biker si confermano un trend anche quest’anno: in pelle con borchie e fibbie per Red Valentino e in stile riot girl per Altuzarra. Stivali a mezza gamba nella collezione Alexander McQueen e Etro, che sceglie per le sue creazioni pelle e camoscio ricamato.

Leggi tutto...

Shop with Stellina

Shopping con Stellina: velluto

16/09/2017|  Italy
shopping stellina mango velluto

Italiano

Oggi sono casualmente entrata da Mango. Come in tutti fashion store low-cost, ho visto tanta poliammide, tanto acrilico, tanta plastica e come sempre, mi sono ritrovata a dire tra me e me “meno male che c’è Yoox” (perché io non vado davvero in via della Spiga a comprare le ultime creazioni di Valentino). Ho visto anche tante cose carine, mettibili, quelle per cui non ci devi pensare due volte prima di comprarle. Sappiamo tutti che il mondo della moda è infinitamente grande e che c’è effettivamente di peggio. Un giorno vi dirò cosa c’è di peggio….

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Angeli

13/09/2017|  Venezia
angeli short story stellina rosso

Siamo tutti angeli.

Settembre è iniziato così…. E. ha compiuto gli anni e Isabella è scappata dalla clinica dove si era ricoverata poco prima dell’estate per seguire una cura di disintossicazione da droghe e alcool. Una settimana di insonnia e cocktail micidiali misero a dura prova il suo corpo che non resse più e Isabella collassò in bagno. E’ lì che la trovò una sua vicina di casa la mattina dopo. Dopo questo episodio, Isabella si rese conto o almeno così diceva a me, che la sua vita era in pericolo.

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Il viaggio

12/09/2017|  venezia
il viaggio storie noir stellina venezia

Italiano

Il viaggio a Venezia è stato un bellissimo sogno – per tutto quello che di bello abbiamo visto vagando in giro per la città – e nello stesso tempo un bruttissimo incubo perché non eravamo andati per ammirare la Serenissima ma per cercare Isabella che era fuggita dalla clinica dove stava facendo una cura di disintossicazione. Non potrei dire se siamo stati più bene o più male, posso invece dirvi che, sogno o incubo che sia stato, è durato poco più di ventiquattro ore. 

Leggi tutto...

Stellina's diaries

Haze

06/09/2017|  Wonderland
italian fashion stories blue by stellina abito mantella unsigned borsa sergio rossi sandali giuseppe zanotti

– Italiano –

L’ultimo sabato di agosto, il primo passato qui dopo il rientro da quella che abbiamo convenuto chiamare – senza mai parlare apertamente – una vacanza surreale durante la quale tutto è stato poco reale e ognuno di noi ha interpretato il suo ruolo fino all’ultimo giorno: lui, un professionista alla ricerca della serenità, io, una giovane scrittrice appassionata di miti e letture classiche curiosa del mondo sottostante ma la verità era un’altra. La verità, nascosta nel profondo era che lui stava combattendo per non lasciarsi vinto dalla depressione rifiutando il presente e aggrappandosi al passato e ai ricordi mentre io, reduce da un viaggio durato a lungo, degli anni forse, dopo aver attraversato monti e mari, distese d’acqua e deserti infiniti, essere stata prigioniera di un mago che mi aveva fatto credere con le sue magie cose che non esistevano, aver sconfitto il drago colpendolo alla gola e abbattuto muri, stavo scrutando l’orizzonte in attesa di un segno misterioso che sciogliesse gli enigmi irrisolti. Pochi erano quelli che percepivano questo nostro vivere contemporaneamente in due universi paralleli. 

Leggi tutto...