Browsing Category

My diaries

My diaries

Capricciosa

19/01/2017|  on the phone
story of my life capricciosa fashion photography by The Italian Glam

 – IT  – 

Sono quattro notti che non dormo. Quattro lunghissime notti in cui le parole che mi ha detto rimbombano nella testa più violenti di un tuono e la mattina, quando mi alzo dal letto, sono più stanca che prima.

Ecco che disse Maria-Teresa sabato…  

“E’ arrivato a casa senza avvisare, una di queste sere, dopo mesi in cui non abbiamo saputo niente – a parte quelle due parole che scambiava ogni tanto con papà al telefono – mia madre ha temuto fino all’ultimo che lui non ritornasse più e così si vedeva perdere un altro figlio. Mio padre, una statua di marmo fuori, un tormento, dentro. Quella sera eravamo a tavola e quando l’abbiamo visto entrare, bello e potente come un dio greco, non ci è sembrato vero. L’abbiamo abbracciato e nessuno gli ha mai tolto gli occhi di dosso per tutta la cena. Poi quando siamo andati a dormire, lui è venuto nella mia stanza e ha detto che mi voleva parlare dei suoi piani.”

Leggi tutto...

My diaries

Tesoro (an Italian story season 3 ep.1)

04/01/2017|  underneath
story of my life by The Italian Glam lace underware

– IT  –   

  La festa non è ancora finita, almeno questo è quello che dicono, intanto le strade sono vuote e le luci natalizie stanno scemando. I giorni e le notti si susseguono con strana lentezza e sento nell’aria l’odore di cose impreviste.  

 Cosa facciamo negli ultimi tempi: usciamo la sera tardi, al rientro ci fermiamo a guardare i primi raggi del sole che spaccano l’orizzonte poi mi porta a letto in braccio e mi dice tesoro. Questa parola non è mai stata così vera come adesso. Sono l’unico tesoro che gli è rimasto. 

Leggi tutto...

My diaries

Annunciazione

11/12/2016|  falling
personal diaries annunciazione maria-teresa by The Italian Glam donna che legge

  –  IT  –

Maria-Teresa è entrata nella mia vita il giorno dell’Immacolata di diversi anni fa.  In quel periodo lei stava cercando una ragazza con la quale condividere l’appartamento che suo padre aveva affittato a Pisa. Lui non voleva assolutamente che sua figlia abitasse da sola. Nemmeno io volevo abitare da sola. Quel giorno qualcuno le aveva dato il mio numero di telefono e lei aveva chiamato.  Quella è stata la mia Annunciazione. 

 Tornando qui e ora… lo porto all’aeroporto, mi dice ciao e sparisce insieme alle parole nella nebbia mattutina. Torno a casa e passo tutto il giorno dentro. La luce soffusa del pomeriggio, l’unica carezza che ricevo. Mi siedo su una poltrona a leggere, divisa tra l’Orlando Furioso e un libro di letteratura greca che lei mi aveva regalato. “Era di mio nonno…” mi disse facendomi capire che tra di noi la fiducia stava crescendo.

Leggi tutto...

My diaries

Solitaria

25/11/2016|  to The Unbelievable
story of my life solitaria by The Italian Glam coulotte pizzo DG reggisenno Lise Charmel

– IT  –

Ci tengo molto ai miei followers di Instagram. Sono persone normalissime come me, intelligenti e di buon senso. Sanno che non sono una bambola o una femme fatale e nemmeno un oggetto. Amano anche loro la fotografia –  forse Helmut Newton – e capiscono che faccio un lavoro di concetto. La cosa più importante, odiano il trash e la volgarità. A volte mi fermo a parlare con loro su Instagram Direct.

 L’altra sera si discuteva della musica di Arvo Part e del suo potere di trasformare persino le cose più immorali in atti rituali. Non che quello che sto facendo sia immorale, è solo uno sprecco. Dio ha ragione.

Leggi tutto...

My diaries

Thighs

23/11/2016|  in the street
personal diaries by The Italian Glam Red Valentino Zara

– IT –

Ho sempre odiato le mie cosce. Troppo prorompenti e arrotondate, troppo classiche… Invece lui dice che sono le più belle e potenti cosce che abbia mai visto, è talmente convinto mentre lo dice che sto cominciando a crederci pure io. E anche se non dicesse una parola, le sue mani che sento addosso nel bel mezzo della notte mi dicono che è vero.

p.s. Non tutto quello che leggete è accaduto così come raccontato in questo diario, non tutto quello che scrivo è fantasia. Diciamo che la realtà supera di gran lunga l’immaginazione e credetemi, è meglio non andare oltre… 

Leggi tutto...